Registro Istanze privacy dell’INL

4 Views

L’Ispettorato Nazionale del Lavoro (INL) comunica che, come stabilito dal Regolamento per l’esercizio dei diritti degli interessati in materia di protezione dei dati personali, ai sensi degli art. 15-22 del Regolamento (UE) 2016/679, è stato istituito il Registro per la raccolta delle istanze. 

Sul sito dell’Ispettorato è pubblicato il Regolamento completo per l’esercizio dei diritti degli interessati in materia di protezione dei dati personali  Nel regolamento vengono esplicitati  i diritti degli interessati , in particolare  la possibilità di accesso ai propri dati,  limitazioni nell’utilizzo, rettifica , diritto all’oblio se sussiste uno dei seguenti motivi:

-i dati personali non sono più necessari rispetto alle finalità per le quali sono stati raccolti o altrimenti trattati,

– l’interessato si è opposto al loro trattamento in quanto lo stesso non sia conforme al GDPR;

– i dati personali sono stati trattati illecitamente;

– i dati personali devono essere cancellati per adempiere un obbligo giuridico previsto dal diritto dell’Unione o dello Stato membro cui è soggetto il titolare del trattamento. da parte dell’INL.

Il regolamento prevede anche  che l’Interessato ha il diritto di non essere sottoposto da parte dell’INL ad una decisione basata unicamente sul trattamento automatizzato dei suoi dati personali, compresa la profilazione, che produca effetti giuridici che lo riguardano o che incida analogamente in modo significativo sulla sua persona, salvo che la decisione si basi sul suo consenso esplicito o sia: necessaria per la conclusione o l’esecuzione di un contratto con l’INL;oppure autorizzata dalla legge, che ne precisa altresì misure adeguate a tutela dei diritti, libertà e legittimi interessi.

Per saperne di più clicca qui.